Programmi TV Stasera 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata
Europei Francia 2016

Calendario europei di Francia in TV | Diretta Rai | Composizione dei gruppi | Italia

Gruppo A

Il gruppo A è composto da Francia, Svizzera, Romania e Albania.
La Francia padrona di casa è inserita in un girone tutt’altro che proibitivo. I «Bleus» di Didier Deschamps, trainati dallo juventino Pogba e dalle punte Giroud e Griezmann puntano dritto alla finale di Saint-Denis. A sorprendere nel gruppo c’è l’Albania, guidata in panchina da Gianni De Biasi. Di tutto rispetto sono anche la nazionale Svizzera di Vladimir Petkovic, ex Lazio, che ha cambiato molto. Stelle del team Xherda Yaquiri, mezzapunta goleador dello Stoke City. In fine la Romania guidata da Anghel Iordanescu che non presenta grandi nomi ma fa dell’organizzazione il suo forte.

Gruppo B

Il gruppo B è composto da Inghilterra, Russia, Galles e Slovacchia.
Favorita del girone. che tutto sommato si presenta equilibrato, è l’Inghilterra che agli Europei ha ottenuto come miglior risultato il terzo posto nel ’68. L’allenatore dell’ Inghilterra è l’esperto Roy Hodgson che schiererà una coppia d’attacco formata dall’astro del Leicester di Ranieri Jamie Vardy e dal capocannoniere della Premier League Harry Kane. Sicuramente molto interessante anche la nazionale di calcio della Russia di Leonid Slutsky, erede in panchina di Fabio Capello, che conta sull’estro dell’esperto Kerzhakov, punta dello Zurigo, e sul giovane fantasista del Cska Mosca Dzagoev. La nazionale del Galles invece sarà trascinato dal potente centrocampista del Real Madrid Gareth Bale e da un reparto difensivo ben consolidato che offre grandi garanzie al tecnico Coleman. Per ultima, ma non di certo come forza in campo, c’è la Slovacchia di Jan Kozak, esordiente come il Galles nel torneo. I più forti calciatori sono il talentuoso centrocampista del Napoli Hamsik e il milanista Kucka.

Gruppo C

Il gruppo C è composto da Germania, Polonia, Ucraina e Nord Irlanda.
Salvo sorprese inattese, la Germania di Joachim Low, campione del mondo in carica, è la super favorita che dovrebbe superare agevolmente il girone. Punta di diamante dello squadrone tedesco sono il bomber Thomas Muller e il centrocampista Kroos. Pronti a rendere difficile la vita in questi europei di Francia alla Germania ci sono in ordine la Polonia, per la terza volta alla fase finale del torneo. Il nome di spicco della nazionale del c.t. Adam Nawalka è il fuoriclasse del Bayern Robert Lewandowski, capocannoniere della Bundesliga. Subito dopo la solida nazionale Ucraina dell’allenatore Mykhaylo Fomenko, ben organizzata e abile tatticamente, con alcuni talenti come Konoplyanka, trequartista del Siviglia. L’Irlanda del Nord si presenta come cenerentola del gruppo ma guai a sottovalutare il coraggio e la forza del gruppo che può mettere in campo.

Gruppo D

Il gruppo D è composto dalla Spagna, Croazia, Turchia e Rep. Ceca.
La Spagna di Vicente Del Bosque, nominato marchese i per meriti sportivi, ha ancora i favori del pronostico sia per il girone che per la vittora finale. Il fortissimo squadrone spagnolo può schierare campioni del calibro di Iniesta, Fabregas e dell’ex juventino Morata. Vincitore già degli europei di calcio del 2008 e 2012. Proveranno a rallentare la corsa della Spagna la Turchia, che nel 2008 fu terza. Il «sultano della panchina», Fatih Terim, ex Fiorentina e Milan, potrà far leva su un centrocampo fortissimo incentrato sui gioielli Arda Turan del Barcellona e Calhanoglu del Bayer Leverkusen. Di certo non starà a guardare la fortissima nazionale della Croazia di Ante Chacic che può contare sul talento di Mandzukic della Juve, Brozovic e Perisi dell’Inter e Kalinic della Fiorentina. Per ultima ma non come forza in campo c’è la nazionale della Repubblica Ceca del c.t. Pavel Vrba che manderà in campo una nazionale giovanissima guidata dal talento del portierone Cech

Gruppo E

Il gruppo E è composto da Belgio, Italia, Svezia e Irlanda.
Girone davvero tosto per l’Italia che si ritroverà avversari del calibro del Belgio di Marc Wilmots. I «Diavoli rossi» sono tra i favoriti per il successo finale potendo contare su una folta generazione di forti calciatori come il romanista Nainggolan e Hazard del Chelsea oppure Lukaku dell’Everton e Witsel dello Zenit S. Pietroburgo. In questi ultimi anni il Belgio ha saputo sviluppare e mettere in campo un bel gioco di squadra. Non da meno è la Svezia del c.t. Eric Hamren, Ibrahimovic e compagni tenteranno di fare lo sgambetto a tutti portando in campo forza fisica e un buon collettivo. Sicuramente un pò meno insidiosa è la nazionale delle Repubblica d’Irlanda di Martin O’Neill, a caccia del suo primo passaggio agli ottavi. La guida il vecchio capitano Robbie Keane, prolifico attaccante che ora gioca nei Los Angeles Galaxy.

Gruppo F

Il gruppo F è composto da Portogallo, Austria, Islanda e Ungheria.
Il Portogallo del tecnico Fernando Santos, trascinato dal fuoriclasse Cristiano Ronaldo (CR7 per i fan), punta senza mezzi termini alla finale come nel 2004. Nel frattempo dovrà scontrarsi in campo con la sorprendente Islanda, guidata dallo svedese Lars Lagerback, capace di centrare una storica qualificazione dopo aver battuto due volte la ben più blasonata Olanda, eliminandola clamorosamente. Non da meno sarà la nazionale dell’Austria del tecnico svizzero Marcel Koller. Presenta un ottimo collettivo solido e ben collaudato con la presenza del forte giocatore David Alaba, terzino jolly del Bayern Monaco. Cenerentola del girone in questi europei di Francia 2016 è l’Ungheria, nobile decaduta del calcio internazionale. Purtroppo ad oggi può schierare una nazionale non di certo all’altezza della sua fama ( ricordiamo che la nazionale ungherese ha centrato 2 finali Mondiali e negli anni 50 era la squadra più forte in circolazione), guidata dall’allenatore tedesco Bernd Storck.

Di seguito il palinsesto completo sui canali Rai con i giorni e gli orari delle dirette TV:

10/06/2016 21:00 Francia – Romania
11/06/2016 21:00 Inghilterra – Russia
12/06/2016 21:00 Germania – Ucraina
13/06/2016 18:00 Irlanda – Svezia
13/06/2016 21:00 Belgio – Italia
14/06/2016 21:00 Portogallo – Islanda
15/06/2016 21:00 Francia – Albania
16/06/2016 21:00 Germania – Polonia
17/06/2016 15:00 Italia – Svezia
17/06/2016 21:00 Spagna – Turchia
18/06/2016 15:00 Belgio – Irlanda
18/06/2016 21:00 Portogallo – Austria
19/06/2016 21:00 Svizzera – Francia
20/06/2016 21:00 Slovacchia – Inghilterra
21/06/2016 21:00 Croazia – Spagna
22/06/2016 21:00 Italia – Irlanda
4 partite degli ottavi di finale
30/6 e 1-2-3/7 quarti di finale
6-7/7 semifinali
10/7 finale

Euro Francia 2016

Evento

Inizia il tanto atteso europeo di calcio del 2016 che si disputa in Francia. La Rai trasmetterà in diretta ben 27 partite in generale. Ottima la coperta anche se per vederle tutte è necessario disporre di un abbonamento Sky. Si spera in uno scatto di orgoglio da parte della nazionale italiana che non schiera grandissimi nomi in campo ma può contare su un allenatore di assoluto livello come Conte e di una gran voglia di far bene.

User Rating: 3.9 ( 1 votes)