Programmi TV Stasera 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata
come registrare programmi tv

Come registrare programmi TV

Il metodo più efficace per la registrazione video sulle vecchie videocassette è ormai da considerarsi obsoleto. I progressi effettuati in campo informatico hanno consentito agli appassionati dell’alta tecnologia l’utilizzo di nuove tecniche, la maggior parte delle quali rapide, intuitive ed efficaci per una registrazione dei file multimediali dalla televisione al pc molto semplice e, soprattutto, portata di tutti.

Il passaggio dalla televisione al computer

Alcuni anni or sono, all’indomani della redazione di un articolo di giornale americano riguardante il fatidico passaggio di consegne dalla televisione al pc, si cominciava a sentire l’esigenza di oltrepassare le barriere imposte dai metodi di utilizzazione delle televisioni tradizionali. Da quel momento in poi, infatti, si andava sempre più affermando l’ipotesi di un netto sorpasso dell’utilizzo del personal computer ai danni della tv. Gli studi condotti di recente hanno portato alla luce fatti importanti: la maggior parte della popolazione mondiale considera ormai arcaico il sistema di trasmissione e di video-registrazione di film e programmi tv secondo gli schemi tradizionali, facendo sentire sempre più forte la prevaricazione del computer e di altre apparecchiature ultra-tecnologiche a discapito del normale televisore di casa.

Dalla registrazione manuale alla registrazione digitale

Ormai da diversi decenni gli esperti di tecnologia hanno avviato un processo di meccanizzazione delle periferiche digitali, in modo da rendere operativa e ultra-funzionale la fase di registrazione dei video dalla televisione al computer. Così, i procedimenti che erano alla base delle tecniche più diffuse di registrazione video manuale si sono evoluti a tal punto da digitalizzare l’intero settore dedicato alla trasmissione, alla ricezione ed all’esportazione dei file multimediali.

L’importanza del digitale terrestre

Almeno fino a quando non si sono avuti gli sviluppi necessari alla progettazione di software idonei alla registrazione di video digitali da parte degli ingegneri informatici, si è largamente fatto uso del metodo che prevedeva il collegamento di periferiche di archiviazione dati direttamente al televisore. Un video di circa centocinquanta minuti poteva essere contenuto in una normale pen-drive da circa quattro gigabyte. La maggior parte dei decoder digitali, compresi quelli inclusi nei televisori di nuova generazione, è dotato di almeno una presa USB, grazie al quale è possibile eseguire l’intervento di registrazione di un film, di una partita di calcio, di un programma televisivo che più si preferisce previo collegamento di quest’ultima alla televisione. Il metodo adottato di recente per la registrazione tramite periferica USB è ancora considerato il più economico, il più semplice, intuitivo ed efficace. Nel caso in cui non si disponga di un budget sufficiente per l’acquisto di software specifici da installare sul proprio pc, può tornare utile collegare un sintonizzatore al televisore, impostare il canale che trasmette la partita, il film, la trasmissione televisiva da dover registrare ed avviare la procedura di importazione video, la quale avviene, nella maggioranza dei casi, in semplicissimi passaggi eseguibili direttamente dal telecomando del televisore. Ma la trasmissione delle immagini dal decoder tv alla pennetta USB avviene in maniera del tutto automatica, tanto da comportare, il più delle volte, l’impossibilità di cambiare canale durante la fase di registrazione. Una pecca che, considerando l’ampio bagaglio di possibilità di attuazione di metodi ancora più innovativi e tecnologici, condanna questo antico metodo ad essere tristemente bypassato, sebbene sia tuttora considerato quello più semplice e soprattutto affidabile.




Tecniche di registrazione video tramite software

L’innovazione tecnologica e il considerevole sviluppo informatico hanno presto fornito numerose nuove metodologie atte a registrare programmi tv di qualsiasi genere rigorosamente in alta definizione. Sebbene non sia considerato ancora oggi come uno dei metodi più economici, la registrazione video tramite software rappresenta una vera e propria alternativa al metodo classico, mettendo a disposizione di un’utenza più particolare tutti i mezzi necessari per un’adeguata fase di registrazione dei video in qualsiasi formato. I software predisposti all’import/export multimediale sono disparati, alcuni dei quali fruibili solamente previa sottoscrizione di abbonamento mensile, bimestrale, semestrale, annuale.

Registrare video da tv a pc tramite Vcast

Gli esperti si sono prodigati alla realizzazione di un software completo, intuitivo e specializzato unicamente alla trasmissione completa e simultanea dei contenuti multimediali dalla tv al pc, in file di formato assolutamente diverso. Il programma Vcast, ad esempio, è presente da diverso tempo sul web e consente di dare vita alle registrazioni di programmi televisivi che più si preferiscono tramite procedure guidate, intuitive e molto efficaci, reperibili direttamente dai manuali di informazione sull’utilizzo del suddetto software. La versione Premium di Vcast è indubbiamente quella più completa dal momento in cui consente di registrare diversi programmi televisivi contemporaneamente, ad esclusione delle fatidiche indiscusse pubblicità. L’utilizzo del programma potrebbe risultare di una semplicità estrema soprattutto a chi ha un minimo di praticità nell’utilizzo del computer. Per il resto, si sa, i metodi sono diversi e, antichi o moderni che siano, basta semplicemente scegliere di adottare quello più consono alle proprie esigenze.

Critica

Facilità d'uso
Nuovi software

Se siete alle prime armi non preoccupatevi assolutamente. Potete acquistare un classico decoder con registratore incorporato che registra tutto su memoria di massa oppure un bel software online come suggerito dalla nostra guida. In entrambi i casi avrete raggiunto il vostro obiettivo con poco sforzo.

User Rating: 3.95 ( 2 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *