Programmi TV Stasera 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata
Ferrari nel mondiale F1 2017

Mondiale F1 2017 in TV

Domenica 26 marzo riparte il Campionato Mondiale di Formula 1, in un’edizione all’insegna delle novità sia sui regolamenti che sui piloti.

Nuove regole F1 2017

Da un punto di vista tecnico le modifiche saranno subito evidenti, con vetture più larghe e conseguente aumento delle dimensioni anche delle ali anteriori e delle gomme. Sarà inoltre consentito allargare l’ala posteriore, che verrà però abbassata rispetto al passato. Le auto saranno quindi più pesanti, con il limite minimo portato a 722 kg. Per ciò che riguarda le gomme, la Pirelli ha sviluppato pneumatici più larghi e sceglierà le mescole (uguali per tutti) per le prime cinque gare, dato il poco tempo a disposizione delle dieci scuderie per provare le nuove soluzioni. Inoltre non si potrànno più sommare diverse modifiche al motore per non incorrere in ulteriori penalizzazioni in griglia di partenza, ma i team avranno la possibilità di sviluppare le quattro power unit a disposizione senza restrizioni. L’altra modifica al regolamento sportivo prevede che in caso di partenza bagnata le monoposto comincino a girare dietro la Safety Car, riposizionandosi però in griglia e partendo da ferme una volta che le condizioni della pista vengano ritenute idonee.




Team scuderie F1 2017

Molti e significativi i cambi al volante. Orfana di Nico Rosberg, campione del mondo uscente, la Mercedes affianca a Lewis Hamilton il finlandese Valtteri Bottas. La Red Bull conferma invece la coppia composta da Daniel Ricciardo e Max Verstappen, vera sorpresa del Mondiale 2016. Squadra che non vince non si cambia, questo il motto della Ferrari, che riprorrà ai nastri di partenza Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Sergio Pérez sarà ancora sulla Force India, affiancato dal giovanissimo Esteban Ocon. A sostituire Bottas sulla Williams è Felipe Massa, che aveva annunciato il ritiro ma ora farà da chioccia a Lance Stroll. Chi invece pare essersi ritirato sul serio è Jenson Button, che lascia a Stoffel Vandoorne il box McLaren accanto a Fernando Alonso. Carlos Sainz Jr. e Daniil Kvjat guideranno ancora le Toro Rosso, la Haas conferma Romain Grosjean e ingaggia Kevin Magnussen, che la Renault sostituisce con Nico Hülkenberg e Jolyon Palmer. Chiude la Sauber, che riproporrà Marcus Ericsson con accanto Pascal Wehrlein.

Calendario palinsesto TV F1 2017

Confermati 20 Gran Premi dei ventuno disputati lo scorso anno. L’escluso eccellente è il Gran Premio di Germania, mentre il circuito di Baku ospiterà il primo Gran Premio d’Azerbaigian dopo l’esordio come GP d’Europa. Si comincia in Australia, con a seguire Cina e Barhein. A fine aprile inizia la lunga parentesi europea con i GP di Russia, Spagna e Monaco. Breve intermezzo con Canada e Azerbaigian e si torna nel Vecchio Continente per i grandi classici estivi: Austria, Gran Bretagna, Ungheria, Belgio e Italia. A metà settembre il circus vola in Estremo Oriente, con tappe a Singapore, in Malesia e Giappone. La lotta per il titolo si svilupperà poi tra Stati Uniti, Messico e Brasile per concludersi con il gran finale di Yas Marina nel GP di Abu Dhabi.

GP F1 Australia – Melbourne 2017

Il Gran Premio d’Australia di Formula 1, prima prova del Mondiale 2017, ha sancito il ritorno alla vittoria della Ferrari dopo un anno e mezzo dall’ultima gioia. Vettel ha portato il Cavallino sul gradino più alto del podio, precedendo Hamilton e Bottas. Il campionato inizia quindi con un risultato a sorpresa che fa ben sperare chi vuole una stagione combattuta. Quarto posto per Raikkonen, mentre i delusi sono Verstappen jr (5° con la Red Bull) e Alonso, ritirato. Bene Giovinazzi, primo italiano in gara dopo cinque anni e che ha terminato 12°.
La partenza è stata ripetuta due volte e al secondo “start” Hamilton ha mantenuto la prima posizione. Al giro numero 17 il pilota Mercedes ha effettuato il pit-stop e al rientro in pista si è ritrovato con Verstappen a fargli da tappo. Questo ha favorito Vettel, che fermatosi alla 23° tornata è rientrato davanti al pilota Red Bull e ad Hamilton stesso. La vittoria si è praticamente decisa qui, con il pilota del Cavallino che ha agevolmente condotto la gara in porto.

Gp F1 della Russia

Domenica 30 aprile si correrà in Russia la quarta tappa del mondiale di F1 che vede in testa il pilota della Ferrari Sebastian Vettel dopo 2 vittorie su 3 gare. Sarà una lotta serrata con le Mercedes e le Red Bull per la conquista non solo della vittoria nel gran premio ma anche per il mondiale. Appuntamento su Rai 2 alle 21 circa con la differita della gara

Gp F1 di Spagna domenica 14 maggio

Tornano in pista i bolidi di F1 con il quinto appuntamento della stagione. Si correrà il gran premio di Barcellona, lungo 4,655 km per 66 giri da percorrere. Il vincitore dell’anno scorso fu Verstappen davanti a Kimi Raikkonen e Vettel. Questa stagione sarà un’altra dura battaglia Ferrari – Mercedes con l’incognita Red Bull. Differita su Rai 2 dalle 20,45

Gp F1 del Canada sabato e domenica 11 giugno

Rai 2 trasmetterà sia le prove che il GP del Canada la sera a partire dalle ore 23

26 marzo

GP Australia

Esclusiva SKY

Differita RAI

9 aprile

GP Cina

Esclusiva SKY

Differita RAI

16 aprile

GP Bahrain

Diretta SKY

Diretta RAI

30 aprile

GP Russia

Esclusiva SKY

Differita RAI

14 maggio

GP Spagna

Esclusiva SKY

Differita RAI

28 maggio

GP Monaco

Diretta SKY

Diretta RAI

11 giugno

GP Canada

Esclusiva SKY

Differita RAI

25 giugno

GP Azerbaijan

Esclusiva SKY

Differita RAI

9 luglio

GP Austria

Diretta SKY

Diretta RAI

16 luglio

GP Gran Bretagna

Esclusiva SKY

Differita RAI

30 luglio

GP Ungheria

Diretta SKY

Diretta RAI

27 agosto

GP Belgio

Esclusiva SKY

Differita RAI

3 settembre

GP Italia

Diretta SKY

Diretta RAI

17 settembre

GP Singapore

Diretta SKY

Diretta RAI

1 ottobre

GP Malesia

Esclusiva SKY

Differita RAI

8 ottobre

GP Giappone

Esclusiva SKY

Differita RAI

22 ottobre

GP Stati Uniti

Diretta SKY

Diretta RAI

29 ottobre

GP Messico

Diretta SKY

Diretta RAI

12 novembre

GP Brasile

Esclusiva SKY

Differita RAI

26 novembre

GP Abu Dhabi

Diretta SKY

Diretta RAI

Critica

Scuderie
Regolamenti

Nuovo anno e nuovo mondiale di F1 sperando che i regolamenti aggiornati sui mezzi abbia un effetto positivo sullo spettacolo e sulla competitività. Vedremo...

User Rating: 3.75 ( 1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *