Programmi TV Stasera 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata
vis a vis serie tv

Vis a vis Serie TV

Vis a Vis è una serie televisiva spagnola la cui prima stagione è stata trasmessa lo scorso anno sul canale Antena 3. Protagonista di questa serie tv è Maggie Civantos, l’attrice che interpreta Macarena Ferrario, che deve affrontare la prigione dove è stata mandata per una condanna per frode. Vis a Vis andrà in onda il 16 Luglio su Nove Tv.

Critiche sulla serie tv

Quando è uscita la prima serie di Vis a vis subito sono arrivate le critiche e le polemiche per la sua somiglianza con un’altra televisiva americana, Orange Is the New Black. Alcuni media hanno perfino affermato che la serie non era altro che una copia della fiction americana. Invece, quando l’episodio pilota è stato proiettato per i critici, questi hanno fatto notare che le serie sono diverse in quanto Vis vis è un thriller mentre Orange è una commedia drammatica. Dopo questo confronto, la serie ha ricevuto solo recensioni positive e dopo avere prodotto la seconda stagione la Fox Spain ha addirittura confermato di aver dato l’ok per la terza che andrà in onda per la prima volta nel 2018.

Trama della serie

La serie rivelazione della scorsa stagione in Spagna narra le vicende di Macarena Ferrario, una giovane donna che, per amore del suo datore di lavoro, commette alcune gravi irregolarità fiscali. La donna è accusata di quattro crimini fiscali e viene rinchiusa in carcere presso la prigione di Cruz del Sur, ma qui non ha un buon rapporto con i detenuti. Tra questi si distingue Zulema che è anche il prigioniero più pericoloso della prigione. Macarena presto si renderà conto che dovrà passare sette anni in carcere se non cambierà alcuni suoi atteggiamenti, ma ha la speranza che la famiglia paghi la cauzione per farla uscire. Presto le cose però si intrecciano e la Ferrario si metterà in una situazione molto pericolosa.

Critica

Storia
Cast

Serie TV tutta da scoprire. Ha già riscosso un discreto successo in Spagna. Vedremo in Italia se sarà altrettanto apprezzata.

User Rating: Be the first one !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *